Caltanissetta Protagonista scrive in merito al possibile aumento TARI - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Caltanissetta Protagonista scrive in merito al possibile aumento TARI

Condividi questo articolo.

Di seguito la nota integrale.

La data è emblematica! 31 dicembre 2019. Chi è stato in “quel palazzo “ sa che ci sono delle date ben precise per compiere atti “silenziosi” come aumentare le tasse, defenestrare un assessore, giostrare dei costi , insomma dare sfogo ad atti impopolari che si spera vengano sottaciuti dalla stampa o da qualche Consigliere Comunale distratto dalle feste o dalle vacanze.
Il primo vero atto della Giunta Gambino è arrivato ed è aumentare le tasse!
In realtà bisogna riconoscere che anche quest’azione il Sindaco prova a giocarsela bene. In un momento in cui ha il vento in poppa, amato dalla massa per la sua onnipresenza, esaltato dalla folla per il suo linguaggio scarno e semplice , intuisce che può mettere le mani nelle tasche dei nisseni senza subire grandi critiche.
Se a questo aggiungiamo la totale narcosi in cui vivono i nostri concittadini, la mossa si può rilevare furba e indolore.
Altro che “vertenza per Caltanissetta”, come annunciato spocchiosamente qualche giorno fa, siamo innanzi alla detonazione della nostra città.

Ma perché questo aumento? Esistono varianti al progetto? Cosa è successo all’attuale appalto? Qualcosa non ha funzionato? Il servizio di raccolta è inadeguato? Tutti quesiti che per primi i nisseni dovrebbero porsi, ma che certamente in aula Consiliare domanderemo.
Si perché a breve la delibera verrà votata in Consiglio Comunale. Certo in effetti c’è l’ostacolo Consiglio Comunale. Mentre lo scrivo sorrido!
“Ostacolo”, e si la delibera va esitata nel fortino a cinque stelle! Quel luogo pilotato da Gambino e dalla sua giunta.
Su quegli scranni il provvedimento avrà sicuramente vita facile in forza ai numeri.
Ma magari qualcuno avrà un sussulto d’orgoglio, si ricorderà di essere stato eletto dai suoi amici, dai propri familiari e non dal Movimento 5 stelle. Magari qualcuno rifletterà che aumentare la TARI vuol dire togliere del denaro alle tavole di tante famiglie che li hanno eletti per fare anche i loro interessi. Ma siamo dei poveri illusi a pensare tutto ciò…
La regia è già scritta, il film è già visto, ci sarà un unanime consenso da parte della maggioranza dettato da un monopensiero, e certamente nessuna levata di scudi da parte di una città dormiente, abulica e sconfitta.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy