Caltanissetta, foglio di via obbligatorio per quattro pregiudicati palermitani: questore vieta ritorno a Caltanissetta per tre anni – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Caltanissetta, foglio di via obbligatorio per quattro pregiudicati palermitani: questore vieta ritorno a Caltanissetta per tre anni

Se ti è piaciuto questo articolo, valutalo.

Condividi questo articolo.

Il questore di Caltanissetta ha emesso quattro provvedimenti di foglio di via obbligatorio nei confronti di quattro pregiudicati palermitani, un uomo e tre donne, che nei primi giorni del mese di giugno si erano resi autori di tentato furto aggravato in concorso ai danni di quattro supermercati del capoluogo nisseno. Con l’applicazione della misura di prevenzione personale agli stessi è fatto divieto di far ritorno nel comune di Caltanissetta per un periodo di tre anni. Il foglio di via obbligatorio è una misura di prevenzione che presuppone un giudizio di pericolosità per la sicurezza pubblica e deve essere motivato con riferimento a concreti episodi dell’interessato che rilevino un’apprezzabile probabilità di commettere condotte penalmente rilevanti. Nel caso di specie i predetti trafugarono merce da quattro supermercati per oltre tremila euro di valore. All’interno del bagagliaio dell’auto sulla quale viaggiavano gli agenti sequestrarono 138 confezioni di salmone, 27 confezioni di grana e parmigiano, per complessivi 13 chili, 305 confezioni di zafferano, 151 di pinoli, 34 spazzolini da denti, 16 confezioni di lamette da barba e indumenti vari, dei quali i quattro non seppero fornire la provenienza. Nel corso dell’anno salgono a 31 i provvedimenti di ripatrio con foglio di via obbligatorio emessi nei confronti di ladri e truffatori in trasferta nel territorio della nostra provincia.

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy