Caltanissetta, Croce rossa. Conclusa la prima parte del corso di trasporto sanitario e soccorso in ambulanza - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Caltanissetta, Croce rossa. Conclusa la prima parte del corso di trasporto sanitario e soccorso in ambulanza

Condividi questo articolo.

Il quinto corso di formazione TSSA (Trasporto sanitario e soccorso in ambulanza ), che si è tenuto a Caltanissetta presso la sede del Comitato della Croce Rossa di Caltanissetta, ha visto la prima parte conclusa sabato 20 gennaio 2018 con l’esame teorico e pratico per i ventiquattro volontari iscritti, con differenti scenari di intervento, provenienti dai gruppi territoriali di Caltanissetta, Sommatino, Serradifalco e Resuttano.  Dopo quattro  mesi di formazione, sono stati tutti ritenuto idonei dalla commissione d’esame ed hanno ottenuto la qualifica di Operatore Trasporto Infermi. La commissione è stata formata da Ignazio Lacagnino delegato del  Presidente del Comitato di Caltanissetta ONLUS Nicolò Piave, da Michele Liccardo, delegato del direttore del corso e Sebastian Roccuzzo nella qualità di Delegato Regionale del Coordinamento Trasporto Sanitario e Soccorso in Ambulanza, proveniente dal Comitato CRI di Caltagirone. I neo operatori possono così da subito prendere parte ai servizi ordinari di trasporto di competenza della Croce Rossa Nissena.

Dopo un periodo di affiancamento, durante il quale hanno potuto affinare le competenze acquisite durante il corso di formazione, ed avendo superato il relativo esame, hanno acquisito ufficialmente il titolo di Operatori Trasporto infermi.

Soddisfatto il Presidente della Croce Rossa di Caltanissetta  Nicolò Piave: «Queste nuove forze acquisite ci consentiranno di migliorare ulteriormente il servizio reso alla cittadinanza, che è il nostro obiettivo primario.  Fondamentale la presenza degli operatori del trasporto infermi,  operatori specializzati nel settore che daranno un grande aiuto a tutto il nuovo sistema che a giorni sarà implementato per le attività di ambulanza anche in altri paesi della provincia. Vorrei ringraziare in particolare tutti gli istruttori di questo corso che sono stati veramente bravi, hanno dedicato gratuitamente tantissime ore della loro vita, mettendole a disposizione della Croce Rossa”

Il corso prosegue intanto per poter acquisire la qualifica di Soccorritore con ulteriori trenta ore di tirocinio pratico in ambulanza in situazione di emergenza e ben ulteriori 50 ore di formazione pratica ed in aula. Una formazione, quella della Croce Rossa, che rispecchia gli standard della Regione Sicilia in materia di emergenza sanitaria, con il corso TSSA, acronimo di Trasporto Sanitario e Soccorso in Ambulanza che è altamente qualificante e formativo, al fine di dare sempre il miglior servizio al cittadino.

I volontari abilitati al percorso di trasporto infermi sono:

Amico Roxas Federica Giulia, Aronica Giuseppe, Branca Francesco, Bunoni Francesco, Carletta Alex, Cianci Noemi, Dell’aiera Sonia Maria, Di Francesco Maria Teresa, Di Stefano Simonetta, Dibenenedetto Angela, Guarneri Salvatore, Ippolito Andrea, Lauricella Salvatore, Lumia Antonella, Mammana Eugenio, Marchese Andrea Maria, Mulone Martina, Ribellino Simone, Timperanza Carlo, Vella Angelamarianna.

Nella foto tutti i volontari che hanno partecipato agli esami, il Presidente Piave, la commissione d’esame, e i simulatori Chiara Federica Spagnolo e Michele Maria Martorana.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

Stampa Stampa
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy