Caltanissetta. “Costruiamo il Lavoro. Il diritto di rimanere nella propria terra”, meeting il 12 e 13 aprile all’Auditorium del Seminario vescovile – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti

Caltanissetta. “Costruiamo il Lavoro. Il diritto di rimanere nella propria terra”, meeting il 12 e 13 aprile all’Auditorium del Seminario vescovile

Condividi questo articolo.

Il 12 e 13 aprile si svolgerà il 2° meeting sul lavoro, promosso dall’Ufficio di Pastorale sociale e del lavoro, dalla Consulta delle Aggregazioni laicali e dalla Caritas diocesana della Diocesi di Caltanissetta, sul tema: “Costruiamo il Lavoro. Il diritto di rimanere nella propria terra”.

Continua il percorso attivato nell’ottobre 2016 e rilanciato, dopo la Settimana sociale di Cagliari, dai Consigli pastorale e presbiterale, che hanno confermato la volontà della Diocesi di spendersi per una nuova cultura del lavoro che si concretizzi in azioni positive capaci di produrre opportunità di lavoro per i giovani del nostro territorio.

Il meeting è articolato in tre sessioni: giovedì e venerdì pomeriggio in seduta plenaria, nell’Auditorium del Seminario Vescovile, e venerdì mattina con un momento di formazione dedicato alla Pubblica amministrazione su: Qualità delle forniture e qualità del lavoro negli appalti e nei servizi pubblici, con dirigenti degli Assessorati regionali che coordinano la spesa pubblica e gli appalti (Maria Letizia Di Liberti, Salvatore Taormina e Danilo D’Agliano dell’Asp) che illustreranno le alternative che la legge prevede rispetto alle gare con il sistema del massimo ribasso, che toglie qualità ai servizi e precarizza il lavoro.

Al centro dei lavori di giovedì 12 (inizio alle 16.00) la Tavola sul tema: Costruiamo il lavoro: opportunità e criticità in Sicilia. Ne discuteranno il docente universitario Giuseppe Notarstefano e Massimo Primavera, direttore Coldiretti e Tarcisio Sberna, presidente di Confartigianato. Seguirà un intervento dell’assessore regionale al lavoro e alle politiche sociali, Mariella Ippolito, a cui sarà possibile porre delle domande e avanzare proposte. Al termine del question-time le conclusioni del vescovo Mario Russotto.

Venerdì 13, sempre con inizio alle 16.00, un focus sulla proposta operativa delle Cooperative di comunità, che possono rendere concreti i servizi sociali che le comunità parrocchiali individueranno, utilizzando una normativa e una serie di risorse che già in altre regioni italiane funzionano efficacemente. Ne discuteranno Giovanni Teneggi (presidente di Confcooperative di Reggio Emilia e referente nazionale per le Cooperative di comunità) insieme a Stefano Spampinato (Confcooperative Caltanissetta ed Enna) e Stefano Parisi (presidente regionale Acli).

Sarà illustrato da Dario Ricottone (di Caritas diocesana) il bando-tipo che nell’arco di pochi mesi consentirà di realizzare alcuni progetti nel nostro territorio e attivare un circuito virtuoso che si aggiungerà al microcredito che ha già consentito in questi anni di costituire un centinaio di piccole imprese nel territorio diocesano.

Alle 19.00 la S. Messa con mons. Mario Russotto concluderà la due giorni diocesana dedicata al lavoro.

 

Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.