Caltanissetta. Buon successo per Filumena Marturano, "prima" della stagione del teatro Margherita - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Caltanissetta. Buon successo per Filumena Marturano, “prima” della stagione del teatro Margherita

Condividi questo articolo.

“Buon la prima” per la terza e ultima stagione teatrale firmata da Moni Ovadia al Teatro Regina Margherita di Caltanissetta.
Un pubblico numeroso, ed emotivamente coinvolto, ha riempito martedì sera il teatro comunale per la prima della stagione, la commedia di Eduardo De Filippo “Filumena Marturano”, magistralmente interpretata da Geppy Gleijeses e Mariangela D’Abbraccio per la regia di Liliana Cavani.
Lo spettacolo, che ha già registrato 300 repliche nei migliori teatri d’Italia ed è stato premiato quattro volte con “Le Maschere del Teatro Italiano”, ha fatto sorridere e commuovere il pubblico nisseno che ha tributato dieci minuti di applausi alla compagnia.
“Ringrazio pubblicamente il maestro Moni Ovadia per aver consentito alla città di Caltanissetta di assistere ad uno spettacolo di così alto livello artistico, di certo non semplice da trovare e portare in scena”, afferma il sindaco di Caltanissetta, Giovanni Ruvolo, che prima dell’inizio della serata ha portato il saluto del maestro Ovadia leggendo un messaggio alla platea.
Un’altalena di emozioni, un ritmo scandito da accelerazioni e pause e una trama che ruota attorno ai diritti dei figli illegittimi, tema molto sentito in quegli anni, la condizione della donna, le barriere tra le classi sociali. Dall’altra parte la forza di una madre nel difendere la propria prole, con un lieto fine ottenuto con fatica, sudore e amore.
“Eduardo De Filippo collaborò anche con Luigi Pirandello a cui Moni Ovadia ha voluto dedicare la stagione Teatrale di Caltanissetta nel 150° anniversario dalla nascita del grande drammaturgo. Filumena Marturano ha quindi rappresentato il miglior tributo, ma soprattutto il miglior regalo che il maestro ha fatto al pubblico nisseno”, conclude il sindaco.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy