Bando periferie, Cancelleri (M5s): “Siamo soddisfatti del risultato ottenuto sensibilizzando il presidente Giuseppe Conte” – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Bando periferie, Cancelleri (M5s): “Siamo soddisfatti del risultato ottenuto sensibilizzando il presidente Giuseppe Conte”

Condividi questo articolo.
“Una norma per recuperare la realizzabilità dei progetti, che ricadono nel bando periferie, già in fase avanzata nei prossimi tre anni”. È soluzione approntata dal governo Conte che ne assicura l’inserimento al primo decreto utile, successivo alla conversazione del Milleproroghe. Ad annunciarlo è il sottosegretario all’Economia Alessio Villarosa.
“Questa manovra consentirà ai Comuni di accedere alle risorse necessarie per garantire ai cittadini servizi e investimenti. Questo è un segnale che il nostro governo vuole dare anche ai tanti sindaci e cittadini siciliani – ancora il deputato messinese – che nei giorni scorsi ci hanno posto all’attenzione la problematica.
Posso assicurare che il miglioramento e la riqualificazione di aree molto importanti della Sicilia non sono mai state messe in discussione da parte nostra anzi, al contrario, il nostro impegno continuerà. Intendiamo rispedire al mittente le accuse ricevute nelle ultime settimane.
Alcuni pensano di avere ancora al governo gli stessi partiti che hanno portato il nostro paese alla deriva preferendo le lobby ai cittadini. Oggi l’aria è cambiata e i fatti lo dimostrano perché il nostro consenso cresce ogni giorno di più!”.
“Le nostre preoccupazioni sono state ascoltate e condivise dai rappresentanti del governo – gli fa eco la deputata di Caltanissetta Azzurra Cancelleri -. Siamo soddisfatti del risultato ottenuto avendo sensibilizzato il presidente del Consiglio Giuseppe Conte. Quest’ultimo ha assunto impegni precisi e concreti che consentiranno di arrivare alla migliore soluzione in tempi rapidi. Abbiamo garantito i 500 milioni necessari al finanziamento dei 24 progetti del bando periferie già approvati; per gli altri 96 progetti (1,6 miliardi di euro totali), quelli esecutivi, verranno finanziati tramite una norma ad hoc mentre gli altri saranno attentamente monitorati nei prossimi mesi. I fondi per questi ultimi (pari a 800 milioni) verranno recuperati tramite la convocazione della Conferenza unificata che unisce Stato, Regioni e Comuni, nella quale verrà superata anche l’incostituzionalità della legge precedente che aveva dato il via al bando Periferie (governo Renzi, 2016). Le garanzie del governo centrale mitigano l’atteggiamento delle rappresentanze politiche del territorio dove vivo che ha preferito lo scontro politico istituzionale ai tavoli di confronto e dialogo nell’interesse comune, dialogo che più volte il Movimento Cinque Stelle ha proposto senza esito”
Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy