Amministrative, il programma di Caltanissetta S.O.S. – CaltanissettaLive.it – Notizie ed informazione – Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Amministrative, il programma di Caltanissetta S.O.S.

Condividi questo articolo.

Il candidato sindaco di Caltanissetta S.O.S. Maurizio Averna rende pubblico il suo programma:

CENTRO STORICO

Misure volte a ridurre il problema della “desertificazione” del Centro Storico

  • Abolizione della chiusura totale del traffico e introduzione della Zona a Traffico Limitato.
  • Manutenzione del manto stradale dissestato al Centro Storico, fissaggio e manutenzione dei paletti divisori fra il marciapiede e la corsia stradale.
  • Rimodulazione dell’illuminazione del Centro Storico, al momento insufficiente, poco funzionale o inesistente.
  • Posteggio al Centro Storico con sosta oraria gratuita a tempo (30 minuti).
  • Problema sicurezza al Centro Storico: si prevede l’istituzione di un Presidio dei VV.UU in accordo con le forze dell’ordine.
  • Aiuti e incentivi, riduzione dell’IMU, per le attività commerciali presenti al Centro Storico.
  • Piano d’intervento per incrementare le attività commerciali al Centro Storico: Trasformazione della “Villa Cordova” in zona ristoro – ricreativa per i giovani e i giovanissimi.

Zona Centro Storico Internet free.

Edifici comunali messi a disposizione per le associazioni culturali ed artistiche.

Progetto “Museo all’aperto di arte moderna” al Centro Storico.

Riapertura dei rifugi antiaerei del “Bastione” di via Francesco Crispi da riqualificare come locali per esposizioni temporanee.

Spazi di cocreazione e coworking per progetti di business e/o crowdfunding (finanziamento collettivo e collaborativo per il sostegno di startup.

  • Apertura di uno sportello comunale dedicato all’avvio delle nuove attività commerciali (progetto impresa aperta in 48 ore).
  • Progetti legati alle attività ricreative e sportive in Piazza per i giovanissimi e giovani : “Impara ad andare in bici”, “impara ad usare un drone”, “Basket 3 contro 3” ed altro ancora.
  • Risanamento riqualificazione del quartiere “Provvidenza” condizione indispensabile per il recupero dell’intero Centro Storico di possibile attuazione solo con l’accesso tramite progettazione mirata ai fondi strutturali (Fondo Europeo di Sviluppo Regionale).

VIABILITA’ COMUNALE

  • Misure per la sicurezza stradale e la prevenzione:
  • “Progetto basta buche” che prevede la manutenzione ed il ripristino del manto stradale con scadenza mensile e con l’uso di catrame preconfezionato e di facile e immediata collocazione.
  • Piano di acquisto e posa delle strisce pedonali di nuova generazione.
  • Manutenzione ordinaria e straordinaria dei marciapiedi.

POLITICHE SOCIALI

  • Asili nido e scuole materne adeguati alle esigenze delle donne madri e lavoratrici con pedagogia attiva.
  • Realizzazione o riqualificazione di cinematografo aperto ai giovani per la creazione di cortometraggi, spot, film, adeguato alla proiezione di film, con un’area riservata e con acceso alla rete internet gratuita.
  • Realizzazione di un centro diurno dove socializzare e fare attività ludico – ricreative varie (lettura, visione film).

SERVIZI SANITARI E SALUTE

Creazione di un team permanente fra servizi sanitari, territorio, asp e ospedale.

  • Il sistema sanitario comunale avrà scopo innanzitutto preventivo e poi diagnostico- terapeutico.
  • Analisi dei servizi socio-sanitari prestati e piano di investimento in sinergia con l’ASP (previsto dalla legge 5/2009) per un’azione preventiva primaria legati allo stile di vita, che secondaria screening per le patologie cronico-degenerative.

Obiettivo del suddetto piano d’intervento è ridurre i rischi per i cittadini di Caltanissetta legate alle patologie suddette e successivamente diminuire il bisogno di cure di primo intervento presso il pronto soccorso ed alla necessità di ricovero.

Collaborazione fattiva fra gli assessorati politiche sociali e sanità con le associazioni di volontariato cosi attive e presenti nel territorio.

DISABILITA’

Misure volte alla facilitazione dei servizi sanitari e socio-assistenziali.

  • Interazione consulta delle disabilità e ASP in particolare con la direzione generale e la direzione sanitaria.
  • Attuazione nel breve periodo del punto unico d’accesso in chiave socio-sanitaria.
  • Piano urbanistico agevolato in considerazione dell’abbattimento delle barriere architettoniche.
  • Aree riservate ai disabili nelle pubbliche manifestazioni con personale di supporto e controllo.
  • Attuazione dell’art.14 della 328/2000 del Progetto Individuale di Vita,la legge quadro che prevede la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi socio-sanitari e che i singoli e vari interventi di integrazione/inclusione siano tra loro coordinati.
  • Apertura dei centri dedicati a patologie altamente invalidanti sia dell’ASP che in convenzione.
  • Collaborazione con enti caritatevoli e club service in direzione di una mirata azione d’intervento fra gli stessi il comune di Caltanissetta e l’ASP.

SVILUPPO ECONOMICO

  • RACCORDO E INTESA tra l’Ente comunale, Camera di commercio, ASI e tutte le confederazioni interessate allo sviluppo agricolo, artigianale, commerciale e industriale ed alla creazione di piccole medie imprese.
  • Collaborazione e interlocuzione stretta con le sigle sindacali dei settori specifici.
  • Azioni di promozione dei prodotti nisseni sui mercati stranieri attraverso associazioni (esempio associazione Italo-Belga).
  • “Festival annuale” mirato alla promozione dei prodotti nisseni e della città.
  • Portale dedicato ai giovani in cerca di occupazione o finanziamenti.

IMPIANTI SPORTIVI e SPORT e attività ricreative

  • Riapertura e/o controllo degli impianti sportivi comunali.
  • Tavolo tecnico con le principali società sportive per recepire le criticità e le possibilità di incremento delle attività ad esse collegate.
Condividi questo articolo.
© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.

Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy