Abusivismo, al via la prima demolizione. Altri due immobili saranno abbattuti in contrada Pantano - CaltanissettaLive.it - Notizie ed informazione - Video ed articoli di cronaca, politica, attualita', fatti
Per info, lettere o comunicazioni scrivete a redazione@caltanissettalive.it
ItalianEnglishFrenchGermanSpanishArabicRomanianRussianSudaneseUrduKurdish (Kurmanji)Chinese (Simplified)

Abusivismo, al via la prima demolizione. Altri due immobili saranno abbattuti in contrada Pantano

Condividi questo articolo.

Al via stamane la demolizione controllata di un manufatto abusivo in via Castello di Pietrarossa. Il sindaco, Roberto Gambino, ha presenziato alle prime operazioni insieme al responsabile della direzione lavori pubblici Giuseppe Tomasella e ai tecnici dell’impresa incaricata dal Comune.
“Oggi è iniziata la prima demolizione di opere abusive a Caltanissetta – spiega il primo cittadino -. E’ il quarto provvedimento che si esegue ma gli altri tre sono stati ottemperati direttamente dai proprietari senza che il Comune dovesse intervenire. In questo caso, invece, i proprietari saranno messi in mora per le spese sostenute. Stiamo ottemperando ai dettami che la legge ci impone e proseguiremo in questa direzione”.
I quattro provvedimenti di demolizione di opere abusive sono frutto di un iter amministrativo avviato dagli uffici del Comune di Caltanissetta. Essendo insanabili, a seguito delle procedure di legge è scattato il provvedimento definitivo della direzione Urbanistica che lo ha trasmesso alla ripartizione lavori pubblici per l’esecuzione tramite gara d’appalto.
“In questo cantiere – spiega l’ingegnere Giuseppe Tomasella – stiamo bonificando l’amianto con ditte qualificate. Successivamente procediamo alla demolizione controllata senza ruspe per evitare danni alla struttura adiacente che non è abusiva e va tutelata”. In tema di abusivismo edilizio il Comune di Caltanissetta sta procedendo ad altre demolizioni di immobili in questo caso in esecuzione dei provvedimenti adottati dall’autorità giudiziaria. Con delibera di Giunta è stato approvato il progetto definitivo per la demolizione di due villette abusive in contrada Pantano e a breve sarà pubblicata la gara d’appalto per selezionare la ditta che dovrà eseguire i lavori.

Valuta questo articolo e se ti è piaciuto, assegnaci pure 5 stelle. Grazie.

© Ogni riproduzione anche parziale di questo contenuto e' riservata.
Diritto di replica e rettifica: l'art. 8 della legge sulla stampa 47/1948 stabilisce che "il direttore o, comunque, il responsabile e' tenuto a fare inserire gratuitamente nel quotidiano o nel periodico o nell'agenzia di stampa le dichiarazioni o le rettifiche dei soggetti di cui siano state pubblicate immagini od ai quali siano stati attribuiti atti o pensieri o affermazioni da essi ritenuti lesivi della loro dignita' o contrari a verita', purche' le dichiarazioni o le rettifiche non abbiano contenuto suscettibile di incriminazione penale".
Chiunque volesse far vale il proprio diritto di replica o rettifica, e' pregato di contattare la redazione di questa testata all'indirizzo redazione@caltanissettalive.it

Gentili Lettori, ogni commento agli articoli su CaltanissettaLive.it sarà sottoposto a moderazione prima di essere approvato. Vi preghiamo di non utilizzare alcun tipo di turpiloquio, non accendere flames e di mantenere un comportamento decoroso. Non saranno approvati commenti che abbiano lo scopo di denigrare l'autore dell'articolo o l'intero lavoro della Redazione. Per segnalazioni e refusi siete pregati di rivolgervi al nostro indirizzo di posta elettronica: redazione@caltanissettalive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy